ECDL – Calendario esami 2017

Patente Europea del Computer
IISS “D.Romanazzi” – Bari – Test Center affiliato AICA

AICA

 ECDL Calendario esami 2017

ECDL – calendario esami 2017

 Modulistica: richiesta Skill Card   -   scheda prenotazioni nuovi esami ECDL 

Descrizione esami   –   Normativa di riferimento

Nuove certificazioni:

  • EUCIP
  • Web editing 
  • Image editing 
  • Multimedia  (audio, video, publishing)
  • Certi-LIM

L’esigenza di individuare uno standard di riferimento nel saper utilizzare un computer che possa essere riconosciuto universalmente trova una risposta nella European Computer Driving Licence (ECDL), (letteralmente: Patente europea di guida del computer).
Si tratta di un certificato, riconosciuto a livello internazionale, attestante che chi lo possiede ha l’insieme minimo delle abilità necessarie per poter lavorare col personal computer – in modo autonomo o in rete – nell’ambito di un’azienda, un ente pubblico, uno studio professionale ecc.
L’ECDL  si sta diffondendo in tutti i paesi dell’Unione Europea.

Per   ottenerla il candidato deve acquistare da un qualsiasi Centro accreditato (Test Center) una tessera (Skills Card) su cui verranno via via registrati gli esami superati. Gli esami sono in totale sette, di cui uno teorico mentre gli altri sono costituiti da test pratici. Il livello dei test è volutamente semplice, ma sufficiente per accertare se il candidato sa usare il computer nelle applicazioni standard di uso quotidiano. Più precisamente, sono previsti i seguenti moduli:

1 – Concetti teorici di base (Basic concepts)
2 – Gestione dei documenti (Files management)
3 – Elaborazione testi (Word processing)
4 – Fogli elettronici (Spreadsheets)
5 – Basi di dati (Databases)
6 – Presentazione/Disegno (Presentation/Drawing)
7 – Reti informatiche (Internet)

Ogni esame può essere sostenuto presso un qualsiasi Centro accreditato in Italia o all’estero e la skill card ha una validità di tre anni.
Superati tutti gli esami, si consegue la “patente” da parte dell’ente nazionale autorizzato ad emetterla (in Italia, l’AICA).

Garanti internazionali

La European Computer Driving Licence è un programma che fa capo al CEPIS (Council of European Professional Informatics Societies), l’ente che riunisce le Associazioni europee di informatica. L’italia è uno dei 17 Paesi membri ed è rappresentata dall’AICA, Associazione Italiana per l’Informatica ed il Calcolo Automatico.
Il programma della patente europea del computer è sostenuto dalla Unione Europea, che l’ha inserito tra i progetti comunitari diretti a realizzare la Società dell’Informazione.

Centri accreditati di esame

Gli esami si svolgono presso Centri accreditati che soddisfano gli standard di qualità definiti a livello internazionale dal CEPIS.
In Italia l’ente responsabile di selezionare tali Centri e accertare che offrano tutte le garanzie richieste è l’AICA.
L’IISS “D. Romanazzi” è Test Center e Istituto capofila autorizzato dall’AICA e dal MIUR.
Si può visitare il sito della ECDL Foundation all’indirizzo http://www.cs.tcd.ie/ECDL/

Breve descrizione degli esami ECDL

Per ottenere la ECDL (European Computer Driving Licence) occorre superare 7 esami. Per ogni esame è concesso un tempo di 45 minuti.

Gli esami si riferiscono:

a) ai vari aspetti generali delle Tecnologie dell’Informazione. Il candidato deve rispondere a domande riguardanti le seguenti aree:

Concetti di base sul computer (l’hardware e il software)
Le reti di computer (Internet ecc.)
Le applicazioni dell’informatica
Sicurezza, aspetti giuridici
Tecnologie dell’informazione e società

b) all’utilizzo del computer nelle applicazioni di base che si incontrano quotidianamente in un normale ambiente di lavoro.
Ogni esame consiste in una serie di test gestiti dal sistema centralizzato “Alice” che vengono proposti al candidato e che egli deve eseguire usando un personal computer.
I sei esami pratici vertono sulle seguenti aree:

Operazioni di base
Si tratta delle operazioni che si incontrano costantemente quando si usa il computer, da come avviarlo a come spegnerlo correttamente. In particolare, l’esame riguarda la gestione dei documenti: come creare un archivio, come trovare, cancellare, salvare un certo documento.

Elaborazione di testi
Il computer è ormai il mezzo universalmente impiegato per generare documenti di ogni tipo.
L’esame consiste nel creare, editare, formattare, memorizzare e stampare un testo assegnato.

Fogli elettronici
I cosiddetti fogli elettronici (in inglese spreadsheet) sono paragonabili alle tabelle compilate manualmente, e consentono di effettuare rapidamente calcoli e quadrature. Sono essenziali in una grande varietà di applicazioni in campo tecnico, scientifico, economico, finanziario, amministrativo.
L’esame consiste nella creazione e nella manipolazione di un foglio elettronico su dati assegnati.

Basi di dati
Esistono programmi computerizzati che servono per organizzare e gestire grandi insiemi di dati (database), consentendo un accesso veloce e flessibile ad essi.
L’esame consiste di due parti: (a) creare un nuovo database, (b) usare un database esistente.

Reti telematiche
Col computer si può oggi comunicare a livello planetario. Milioni di computer sono infatti tra loro connessi mediante reti telematiche, in particolare Internet. E’ perciò importante saper usare efficacemente le “autostrade dell’informazione”.
L’esame concerne la capacità di uso delle reti. Più precisamente, viene richiesto di (a) inviare e ricevere messaggi usando la posta elettronica (e-mail), (b) accedere a servizi di rete (ad es. cercare su Internet una determinata informazione).

Norme per ottenere la Patente Europea del Computer
(European Computer Driving Licence, ECDL)

1. Skills Card
  • E’ una tessera individuale che riporta i dati anagrafici del titolare e un numero di serie registrato dall’AICA (Associazione Italiana per l’Informatica ed il Calcolo Automatico), l’ente nazionale di certificazione del programma ECDL.

  • Sulla Skills Card vengono via via registrati gli esami superati dal candidato. Ogni esame deve recare il timbro della sede presso cui si è svolto, la data e la firma del responsabile del Centro.

  • La Skills Card può essere acquistata presso un qualsiasi Centro accreditato, dietro versamento di una quota che varia in base alla categoria di appartenenza (studente, docente, adulto, personale scolastico, etc.). Il Centro emittente appone il proprio timbro e la data di emissione.

  • La Skills Card ha validità di tre anni dalla data del rilascio.

2. Norme per gli esami
  • Gli esami possono essere sostenuti presso un qualsiasi Centro accreditato, utilizzando il sistema “on-line” Alice (r)  con la seguente avvertenza:

  1. Per sostenere gli esami di ogni modulo è prevista una spesa variabile per categoria di candidato (studente, docente, adulto, personale scolastico, etc.)

  2. Il candidato deve presentarsi agli esami munito della propria Skills Card e di un docuemento di identificazione personale valido

  3. I test da superare sono definiti a livello internazionale e sono identici in tutti i Paesi dell’Unione Europea. Le conoscenze teoriche e pratiche necessarie per superare i test sono definite in un documento, che viene consegnato a chi acquista una Skills Card.

3. Il diploma ECDL
Quando il candidato ha superato tutti gli esami previsti, acquisisce il diritto di ottenere il diploma ECDL, che viene rilasciato dall’AICA.